Quartiere Mirafiori Sud

Grave incidente sul lavoro in un cantiere di via Plava, operaio sepolto da un muro

Per fortuna l’operaio di 38 anni ha riportato qualche frattura ma non è in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto mentre si stava calando in uno scavo profondo quasi tre metri nei garage interrati di un complesso di edifici

Incidente sul lavoro in un cantiere di via Plava (© )

Incidente sul lavoro in un cantiere di via Plava (© )

TORINO - Grave incidente questa mattina intorno alle 11.30 in un cantiere tra via Plava e via Faccioli, quartiere Mirafiori Sud. Un operaio di 38 anni, che stava lavorando alla stesura del catrame su un muro di contenimento dei garage interrati di un complesso di edifici, è stato travolto da un pezzo di terrapieno e muro che si è staccato improvvisamente. I primi a tentare di soccorrerlo sono stati i colleghi che lo avevano visto calarsi in uno scavo profondo quasi tre metri e in cui è rimasto quasi completamente sepolto.

Sul posto poco dopo sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno riportato alla luce l’operaio, preso subito in cura dalla Croce Rossa e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Cto fortunatamente non in gravi condizioni. Il trentottenne ha riportato alcune piccole fratture, ma è rimasto sempre sveglio e cosciente.

Nel cantiere di via Plava sono arrivati gli agenti di polizia e i tecnici dello Spresal dell’Asl per verificare che durante i lavori siano state rispettate tutte le norme di sicurezza.