Cronaca

Agenti in borghese per fermare lo spaccio a Porta Palazzo: due arresti

Gli agenti, in abiti civili, sono riusciti ad avvicinarsi a un gruppo di ragazzi e hanno notato lo scambio di droga

Piazza della Repubblica, cuore di Porta Palazzo (© )

Piazza della Repubblica, cuore di Porta Palazzo (© )

TORINO - Continua l'attività di contrasto allo spaccio nella zona di Porta Palazzo. Nella giornata di ieri i poliziotti hanno condotto un servizio specifico in abiti civili, riuscendo così ad avvicinarsi a un gruppo di cittadini stranieri che stazionavano all'angolo tra corso Regina Margherita e piazza della Repubblica.

Arrestati spacciatore e acquirente
Il sospetto si è rivelato fondato: gli agenti hanno notato due giovani italiani ricevere da uno dei ragazzi qualcosa, dopo il pagamento in denaro. I poliziotti hanno sottoposto a perquisizione il cittadino marocchino e i due ragazzi italiani: uno di essi è stato trovato in possesso di tre pezzi di hashish per un peso complessivo di 90 grammi. Il marocchino, ventotto anni e pluripregiudicato, è stato tratto in arresto per spaccio di sostanza stupefacente. Anche l'acquirente, seppur minorenne, considerata la quantità di sostanza stupefacente appena comprata, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio.