Piazza Montale

Bomba all’ufficio postale di piazza Montale: le immagini dell’attentatore in azione

Gli inquirenti sperano che le immagini divulgate possano incastrare l'attentatore. L'ordigno, piazzato davanti all'ufficio postale, avrebbe potuto uccidere qualcuno

Le immagini dell'attentatore in azione (© )

Le immagini dell'attentatore in azione (© )

TORINO - Avrebbe potuto uccidere l’ordigno che la scorsa notte è stato piazzato davanti alle poste di piazza Montale. Le indagini però potrebbero presto fare chiarezza sull’autore materiale del tentato attentato. Le immagini di videosorveglianza hanno infatti immortalato l’attentatore: un uomo solo, vestito di nero. E’ lui che ha lasciato l’ordigno, un barattolo imbottito di 330 grammi di polvere da sparo.

Le immagini potrebbero incastrare l'attentatore
Gli uomini della Digos stanno indagando per risalire all’identità dell’uomo: le immagini divulgate potrebbero certamente aiutare gli inquirenti, che sperano così di ricevere elementi utili alle indagini. Lunedì mattina tutto il quartiere delle Vallette aveva vissuto momenti d’apprensione quando il direttore dell’ufficio postale aveva rinvenuto la bomba. Sul posto erano intervenuti i carabinieri, la polizia e la Digos, oltre ovviamente agli artificieri che avevano prelevato e messo in sicurezza l’ordigno con l’ausilio di un robot.