Cronaca

«Non ci intimidiscono»: così dal Pd dopo l'attacco alla sede del partito a Torino

Imbrattato nella notte, con vernice spray, l'edificio di via Masserano, sede del Partito Democratico. Immediata la risposta dal partito

TORINO - Durante la notte di ieri, giovedì 2 marzo, alcuni vandali, non identificati, hanno imbrattato con bombolette spray la sede del Partito Democratico di Torino. I ragazzi si sarebbero mossi durante la notte e, una volta raggiunto l'edificio di via Masserano, avrebbero dato il via alla loro "sessione artistica".

La risposta del PD
«Sono purtroppo numerosi questi atti violenti contro le nostre sedi, ma non ci intimidiscono», afferma il segretario regionale del Pd, Davide Gariglio. Dal vertice del partito dichiarano che la sede è stata aperta fino a tarda notte per una serie di incontri. «Si tratta di un episodio lesivo dei principi fondamentali della convivenza democratica. Attaccare la sede di un partito significa attaccare l'idea stessa di dialogo, scambio di idee e confronto democratico» conclude indignato Gariglio.