ricetta

Ricetta: Torta Mimosa rivisitata

Per festeggiare tutte le donne del mondo possiamo preparare la Torta Mimosa, un dolce con panna ananas e cioccolato.

Il dolce ideale per la festa della donna, la torta mimosa (© )

Il dolce ideale per la festa della donna, la torta mimosa (© )

RICETTA - L'8 marzo è la festa delle donne. Per festeggiare tutte le donne del mondo, ho preparato una torta mimosa diversa dalla classica. Perché diversa? perché della classica torta mimosa ha solamente l'aspetto. Infatti è ricoperta da pezzettini di pan di Spagna (finto) che ricordano le mimose.

Ingredienti per il pan di Spagna finto:
350 gr. di farina 00
200 gr. di zucchero
3 uova
100 gr. di olio di semi
100 gr. di latte
1 bustina di lievito per dolci
buccia di 1 limone grattugiata
succo di ananas (per bagnare il Pan di Spagna) q.b.

Ingredienti per la crema al mascarpone:
250 gr di mascarpone
200 gr. di nutella o crema di nocciole
20 gr. granella di nocciole

Ingredienti per la crema all'ananas:
400 gr. di panna montata
5 fettine di ananas sciroppato

Preparazione:
Cominciamo con il preparare la teglia coprendola con carta forno inumidita per farla aderire meglio. Accendiamo anche il forno per farlo riscaldare a 180 gradi.

Prepariamo ora il finto pan di Spagna. Lo chiamo finto perché, come potete notare dagli ingredienti, usiamo solo 3 uova, mentre nel vero pan di Spagna le uova sono molte di più e gli ingredienti sono diversi.  Amalgamiamo con una frusta le uova intere con lo zucchero, montiamo bene finché i due ingredienti non si trasformano in una crema spumosa e aggiungiamo l'olio, sempre sbattendo l'impasto con la frusta. Inseriamo il lievito nella farina e setacciamola per farle prendere aria. Adesso grattugiamo la buccia del limone (mi raccomando solo la parte gialla dopo averla lavata molto bene) e mettiamola dentro il nostro impasto. Inseriamo la farina a cucchiaiate, mischiando bene, incorporiamo il latte e amalgamiamo con la frusta ancora qualche minuto. Trasferiamo infine il composto nella teglia e mettiamo il nostro finto pan di Spagna nel forno (preriscaldato) a 180 gradi per circa 35-40 minuti.

Allo scadere del tempo stabilito, controlliamo la cottura infilzando il dolce con uno stecchino, se risulta umido lasciamo ancora qualche minuto il pan di Spagna dentro al forno. Se lo stecchino è asciutto tiriamo fuori dal forno la teglia e lasciamo raffreddare il dolce. Intanto che la base della nostra torta si raffredda prepariamo le creme che utilizzeremo per la farcire la nostra finta torta mimosa.

Per la prima crema: prendiamo il mascarpone, mettiamolo in una ciotola e amalgamiamolo con la crema di nocciole o con la nutella, inseriamo la granella di nocciole e mescoliamo bene dall'alto verso il basso, la crema è pronta, mettiamola in frigorifero.

Per la seconda crema: montiamo la panna ben ferma. Prendiamo circa tre quarti di panna montata e incorporiamo l'ananas tagliato a pezzettini, facendo attenzione a non farla smontare. La parte rimanente di panna montata teniamola da parte (ci servirà per la decorazione).

Una volta che le creme sono pronte, anche il pan di Spagna sarà freddo, quindi possiamo "assemblare" il nostro dolce. Prendiamo un coltello lungo ben affilato e tagliamo il pan di Spagna in 4 dischi, di cui uno più sottile rispetto agli altri 3. Il disco sottile ci serve per fare la simulazione delle mimose, che faremo tagliando a quadratini il pan di Spagna. Con un pennellino bagniamo il primo disco con lo sciroppo dell'ananas e ricopriamolo con la crema al mascarpone e cioccolato e mettiamo sopra il secondo disco di pan di Spagna. Il secondo disco lo spennelliamo con lo sciroppo d'ananas e mettiamo la seconda crema (panna e pezzettini di ananas), mettiamo sopra l'ultimo disco di pan di Spagna. Infine ricopriamo quest'ultimo disco e i bordi della torta con la panna montata che abbiamo tenuto da parte.

Adesso è arrivato il momento più divertente, quello di mettere le finte mimose. Prendiamo i pezzettini di pan di Spagna e copriamo bene tutta la superficie e i bordi laterali della torta. La nostra finta torta mimosa è pronta e possiamo metterla in frigorifero. Ricordiamoci di tirarla fuori dal frigorifero almeno 20 minuti prima di servirla per potere assaporare meglio le il gusto delle creme.
Auguri a tutte le donne.