Cronaca

Furti in condominio la mattina di Pasqua, ladro trovato in pantofole nel vialetto 

Si aggirava per il vialetto del condominio in ciabatte quando un agente lo ha notato e questo si è dato alla fuga. La Squadra Volante è dunque intervenuta per portare a termine l'arresto dell'uomo 

Agente della Squadra Volante di Torino (© )

Agente della Squadra Volante di Torino (© )

TORINO - Erano le prime ore del mattino di Pasqua quando un agente che aveva prestato servizio durante la notte, ancora in divisa, aveva notato un uomo estraneo al condominio aggirarsi sospetto nel vialetto di casa. A colpire l'agente è stato innanzitutto il look dell'uomo, che si presentava in ciabatte e con un bastone da deambulazione. 

L'arresto per furto 
Il soggetto, un cittadino del Ghana di 35 anni con precedenti penali per furto e resistenza a Pubblico Ufficiale, al richiamo dell'agente si è immediatamente dato alla fuga. Dopo una violenta colluttazione corpo a corpo con l'uomo, il poliziotto ha avuto la meglio. Gli agenti della Squadra Volante, giunti sul posto, hanno constatato il danneggiamento di una finestra dello stabile e i condomini hanno denunciato la scomparsa di alcuni oggetti personali, tra questi persino le ciabatte indossate dall'uomo e il bastone. Il trentacinquenne, sui cui grava un ordine di allontanamento dal territorio nazionale, è stato arrestato per il reato di furto e resistenza a Pubblico Ufficiale.