Metro Poetry

Al Salone del Libro in metropolitana, accompagnati dai grandi classici della poesia

Prorogato fino al 31 maggio il progetto «Metro Poetry»: da Leopardi a Dickinson, passando per Pascoli e Baudelaire, le poesie dei grandi maestri verranno lette nei vagoni della metropolitana

Metro Poetry, progetto prorogato fino al 31 maggio per il Salone del Libro (© Metro Poetry)

Metro Poetry, progetto prorogato fino al 31 maggio per il Salone del Libro (© Metro Poetry)

TORINO - Una voce suadente legge una poesia in metropolitana, mentre torinesi e turisti sono in  attesa di un vagone: si tratta del progetto Metro Poetry che, dopo esser stato tanto apprezzato in questi mesi, verrà prorogato fino al 31 maggio in occasione del Salone de Libro e del Salone Off.

Il progetto Metro Poetry
Da Leopardi a Dickinson, passando per Garcia Lorca a Pascoli, le composizioni di 19 tra i più noti e studiati poeti verranno lette da otto voci (di cui sette pinerolosi): è questa la composizione di lettori e lettrici di Metro Poetry, evento realizzato dall’Associazione culturale Yowras Young Writers & Storytellers con il patrocinio della Regione Piemonte, della Città Metropolitana e della Città di Torino. Oltre settanta poesie, o "frammenti a piede libero», selezionate tra quelle maggiormente conosciute per sollecitare il senso di ricordo e di familiarità. Le voci di otto tra lettori e lettrici, diverse per provenienza, età, ritmo, timbro, cadenza, interpretano i versi accompagnati da un sottofondo musicale. Un invito al ricordo di parole conosciute, alla scoperta di nuovi spunti, alla ricerca di cosa c'è dopo, di come va a finire, alla ricerca di altre poesie scritte da quell'autore. Per rappresentare Metro Poetry è stata ideata l'immagine sorridente di un volto, di profilo, davanti a un microfono. Il profilo è ricavato dal percorso reale della Linea 1 della metropolitana di Torino.

Le voci che leggeranno le poesie in metropolitana

Le voci che leggeranno le poesie in metropolitana (© Metro Poetry)

L’elenco dei poeti:
Federico García Lorca
Emily Dickinson
Giacomo Leopardi 
Edgar Allan Poe
Emanuel Carnevali
Edgar Lee Masters 
Constantinos Kavafis
Ugo Foscolo
Pablo Neruda
Jacques Prévert
Friedrich Hölderlin
Charles Baudelaire
Giovanni Pascoli
Arthur Rimbaud
William Shakespeare
Rabindranath Tagore
Giosuè Carducci
Walt Whitman
Rudyard Kipling

I lettori
- Giorgio Benigno
- Guido Calliero
- Silvana Camusso
- Rita Foti
- Silvia Gualtiero
- Marta Roventi Beccari
- Paolo Montaldo 
- Chiara Francese