Sciopero 15 maggio

Sciopero dei mezzi pubblici: lunedì 15 maggio tram, bus e metropolitana si fermano per 24 ore

Servizio garantito nelle fasce protette, ma lunedì i torinesi vivranno una giornata di disagi per lo «stop» dei mezzi pubblici di Gtt

Lunedì 15 maggio, i mezzi del trasporto pubblico si fermeranno per 24 ore (© )

Lunedì 15 maggio, i mezzi del trasporto pubblico si fermeranno per 24 ore (© )

TORINO - I mezzi pubblici torinesi si fermano ancora una volta. Lunedì 15 maggio, per ben 24 ore, pullman, bus e metropolitana si fermeranno a causa di uno sciopero indetto dalle 00.SS. territoriali Faisa-Cisal e Fast-Confsal. Inevitabili i disagi in tutta la città e nella cintura di Torino, anche se verranno rispettate le fasce protette. Gtt ricorda come sarà comunque assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito. Lo sciopero potrà avere ripercussioni anche sull'operatività dei Centri di Servizi al Cliente e sui diversi servizi gestiti da GTT, con conseguenti possibili disagi per la clientela.

Gli orari in cui sarà garantito il servizio
Lunedì 15 maggio, giorno dello sciopero dei trasporti pubblici, il servizio sarà comunque garantito nelle seguenti fasce orarie:
- Servizio urbano e suburbano della Città di Torino: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00
- Metropolitana: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00
- Autolinee extraurbane: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30
- sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30

.