Mortale

Incidente mortale in tangenziale, meccanico di via Orbetello perde la vita contro il guard rail

La vittima stava viaggiando in direzione dell’aeroporto di Caselle. Vicino allo svincolo ha perso il controllo della sua moto ed è caduto rovinosamente sull’asfalto bagnato dalla pioggia. Inutili i soccorsi

CASELLE - Incidente mortale nella serata di ieri sulla tangenziale che porta all’aeroporto di Caselle Torinese. Natalino Martin, un cinquantanovenne di Favria che lavorava in un’officina in via Orbetello a Torino, all’altezza dello svincolo ha perso il controllo della sua moto, una Kawasaki, schiantandosi contro il guard rail e cadendo rovinosamente sull’asfalto. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo all’uomo nonostante i tentativi degli operatori del 118 giunti sul posto. Il suo cuore ha smesso di battere poco dopo le ore 19.

Asfalto bagnato
A quanto pare il motociclista si era rimesso in sella da poco dopo essersi fermato in una piazzola di servizio. Nonostante la prudenza, l’asfalto bagnato potrebbe essere una delle cause dell’incidente. Non sono rimasti coinvolti altri veicoli nel sinistro, ma la viabilità in tangenziale ha subito forti rallentamenti per favorire gli interventi del 118 e della polizia stradale.